In Posizioni aperte

La mansione prevede l’inserimento con qualifica operaia/o all’interno del reparto produttivo di cablaggio elettrico. La risorsa si occuperà dell’assemblaggio di quadri elettrici e della preparazione a banco dei cavi di bordo macchina. La mansione non richiede esperienza pregressa nel ruolo, ma proattività, flessibilità e voglia di collaborare coi colleghi. L’attività’ è prevalentemente manuale e svolta a banco. È richiesta la capacità di lettura degli schemi elettrici. È richiesto inoltre un percorso di studi (istituto tecnico o professionale) inerente l’elettrotecnica e/o l`elettronica.

La mansione richiesta prevede inizialmente uno stage formativo di 6 mesi (con un rimborso spese da un minimo di euro 600 ad un max di euro 800/mese in base al titolo di studio e/o all’esperienza pregressa). Lo stage sarà seguito, in caso la risorsa sia valutata positivamente, da un contratto triennale di apprendistato con ingresso 2 livello metalmeccanici Confapi e uscita 3 livello (RAL iniziale circa 20.000 euro/anno).

La risorsa svolgerà lo stage con affiancamento di un tutor, in modo da acquisire autonomia man mano crescente. Nel caso lo stage sfoci nell’apprendistato, è previsto un percorso formativo anche teorico per consentire una crescita professionale,

Non sono richieste trasferte.

Post recenti